Dermatologia Clinica

Angiomi

Angiomi

Sono inestetismi vascolari benigni, innocui e non contagiosi, che interessano i vasi arteriosi, linfatici o biliari, volgarmente detti “voglie”.Si presentano sotto forma di macchie rosso/violacee, di forma e dimensioni varie.

Derivano da una anomala proliferazione di alcuni vasi sanguigni, per un difetto del loro sviluppo, circoscritta ad una zona limitata della pelle. Possono essere congeniti o acquisiti. In genere sono asintomatici, ma creano un evidente danno estetico al soggetto. Solo se posizionati in una zona critica del corpo o soggetti a sfregamento possono dare fastidio o sanguinare.

TERAPIA

Per questo tipo di lesioni solo il DYE LASER garantisce risultati ottimali, perché è un laser selettivo per il colore rosso, che è appunto, quello degli angiomi (tant’è che viene usato per couperose, teleangectasie, smagliature allo stadio infiammatorio). Il raggio del laser riesce ad attraversare la pelle senza danneggiarla, colpendo in modo selettivo solo i capillari che compongono l’angioma che,  coagulato, regredisce progressivamente.

 Non basta una sola seduta, ma il numero di esse sarà variabile in baso alla tipologia, alla sede, alla estensione e profondità  della lesione. Comunque, le sedute andranno distanziate tra di loro di circa un mese.

Nella maggior parte dei casi si ottiene la regressione completa dell’angioma , ma esistono molte variabili che possono influenzare il risultato finale. Il trattamento viene eseguito solo sulle lesioni presenti al momento, ed è chiaro che non può eliminare le cause che hanno generato la comparsa della malformazione vascolare (lo stesso discorso vale anche per le teleangectasie volto e arti inferiori ) , per cui a distanza di tempo si possono avere nuove lesioni o recidive. Va detto, però, che l’efficacia e la sicurezza del dye laser consentono di effettuare trattamenti periodici, senza rischio di effetti collaterali, fino ad ottenere il risultato voluto.

TERAPIA E CURA




CANDELA V BEAM PERFECTA DYE LASER

Link di Approfondimento

AVVERTENZE

Il trattamento è confortevole grazie alla presenza del sistema di raffreddamento integrato ma, in casi di particolare sensibilità, può essere applicata una crema anestetica.
Evitare prima e dopo l’esposizione solare e l’assunzione di farmaci fotosensibilizzanti.
Dopo il trattamento la cute sana circostante si potrà presentare lievemente arrossata, mentre l’angioma assumerà un colorito blu/nerastro, che regredirà nell’arco di 10/15 giorni.
Nella fase post operatoria si consiglia di applicare una crema antiinfiammatoria per alcuni giorni e una protezione solare elevata per qualche settimana.

terapie dermatologiche: