Laser Terapia

Ora con il nuovo laser possiamo trattare anche la peluria

Laser epilazione definitiva: funzionamento ed effetti

Le indicazioni terapeutiche sono non solo per i casi di ipertricosi, irsutismo o follicolite, ma anche per tutti coloro che desiderano risolvere, in maniera progressiva e duratura, il problema della crescita dei peli superflui. Il trattamento è efficace sia per le donne che per gli uomini, che sempre più numerosi scelgono l'epilazione permanente anche per vaste aree del corpo, come dorso, petto, braccia ecc.

METODOLOGIA LASER EPILAZIONE UTILIZZATA

Presso il DERMATOLOGO Coricciati vengono  utilizzati il laser ad alessandrite Nd yag Thunder MT di  Reinassance (utlizzabile in modalità miscelata) e il Gentle Max Pro di Syneron Candela,  ad oggi il gold standard nel settore dell'epilazione.

Tali metodiche, approvate dall'ente di controllo FDA, sono considerate come gold standard di trattamento nei centri laser internazionali. In particolare, il nuovissimo Thunder MT di Reinassance Quanta System, consente di usare le due sorgenti (alessandrite e yag) in maniera combinata, o meglio "miscelata" , consentendo quindi di trattare veramente tutti i tipi di pelo e tutti i fototipi, con un risultato straordinario in termini di sicurezza e selettività del target. 

NUMERO DI SEDUTE

Sono richieste numerose sedute, le prime necessariamente a cadenza mensile, la cui durata e frequenza varia in base alla zona da trattare, al colore del pelo e alle eventuali problematiche di base.  E' opportuno chiarire che, in caso di squilibri ormonali, è probabile ottenere un risultato meno stabile nel tempo, per questo in alcuni casi sarebbe opportuna una valutazione combinata con altri specialisti(es.ginecologo ed endocrinologo). Quando non sono presenti tali problematiche, invece, i risultati sono sorprendenti già dopo poche sedute. I costi dell'epilazione laser variano in base alla zona da trattare.

La laser epilazione definitiva è una delle procedure cosmetiche più comunemente eseguite in Italia. Attraverso l’azione del laser è, infatti, possibile per rimuovere i peli superflui da diverse aree del corpo.

La laser epilazione definitiva richiede, sicuramente, qualche spiegazione.  

Il Dott. Luigi Coricciati, Medico Chirurgo Specialista in Dermatologia e Venereologia, affronta le differenze e metodi dell’epilazione laser.

La definizione di metodo di laser epilazione definitiva si basa sul concetto che i risultati possano avere una durata nel lungo periodo e quindi essere progressivi nel tempo e permanenti. 

La laser epilazione definitiva, spiega il dott. Luigi Coricciati, presenta dei vantaggi, tra i quali:

  • Precisione: i laser possono mirare selettivamente il bulbo pilifero, lasciando intatta la pelle circostante.
  • Velocità: ogni impulso laser richiede una frazione di secondo e può trattare più peli contemporaneamente.

 

Laser epilazione definitiva o permanente?

Sarebbe corretto parlare di epilazione “permanente” piuttosto che “definitiva”, chiarisce il dott. Luigi Coricciati, perché mira a conseguire un risultato stabile, che permane nel lungo periodo. La letteratura medica parla infatti, di una riduzione della crescita del pelo nell’area trattata fino all’80%.

Il laser agisce sui peli durante una particolare fase del loro ciclo vitale, chiamata anagen, che indica il periodo di crescita. Non tutti i peli, però, si trovano contemporaneamente in fase anagen, per cui per ottenere risultati apprezzabili saranno necessarie numerose sedute. L’epilazione ha quindi un’azione progressiva e permanente.

Il Dott. Luigi Coricciati spiega in modo chiaro il meccanismo d’azione del laser ”Il laser per poter agire sul pelo deve essere usato durante la fase anagen” e continua “il medico è in grado di scegliere e selezionare il tipo di macchina e i parametri che il laser deve rispettare per la personalizzazione del trattamento e una esecuzione ottimale dello stesso”.

 

Laser epilazione definitiva, il funzionamento dei laser

Il laser sfrutta l’emissione di energia luminosa per rimuovere i peli superflui senza interessare le altre strutture della pelle. Agisce grazie al principio della fototermolisi selettiva. La luce emessa si veicola come calore, provocando l’indebolimento del pelo e la sua caduta. Il calore allo stesso tempo provoca una necrosi locale che impedisce così la rigenerazione dei follicoli piliferi.

Il tutto avviene preservando i tessuti circostanti, rendendo il trattamento confortevole  grazie anche  ai sistemi di raffreddamento di cui sono provvisti i laser di ultima generazione.

In particolare, l’uso di laser combinati (alessandrite e Nd yag), continua il dott. Luigi Coricciati, consente di trattare tutti i tipi di pelo e tutti i fototipi, con un risultato straordinario in termini di sicurezza e selettività.

 

 

Laser epilazione definitiva, il paziente ideale

La laser epilazione definitiva potrebbe avere delle indicazioni terapeutiche, come nel caso dell’ipertricosi e l’irsutismo o per la cura della follicolite, aggiunge il Dott. Luigi Coricciati, ma nella maggior parte dei casi si ricorre a questo trattamento per ragioni estetiche e di sicurezza del trattamento.

Il laser consente di gestire la ricrescita e ridurre il numero dei peli superflui grazie ad un’azione permanente, progressiva e duratura”, riferisce Il Dott.Coricciati.

La laser epilazione definitiva è ideale sia per gli uomini che per le donne e si può adattare anche ad aree molto vaste del corpo.

 

Laser epilazione definitiva, il trattamento

Il numero di sedute necessarie per trattare una zona del corpo varia da persona a persona e in base alla sede anatomica da trattare, prosegue il dott. Luigi Coricciati, non è possibile, dunque, prevedere con esattezza il numero di sedute che saranno necessarie per il paziente.

Il mantenimento dei risultati ottenuti con la laser epilazione definitiva, potrebbe richiedere circa 1-2 sessioni all'anno.

 

Laser epilazione definitiva, provoca dolore o disagi?

Il trattamento è ben tollerato dal paziente, grazie al sistema di raffreddamento integrato altamente performante che abbassa la temperatura nella zona trattata e rende la seduta più confortevole
 

Laser epilazione definitiva, effetti collaterali
 

Dopo il trattamento potrebbero presentarsi degli effetti transitori nota il dott. Luigi Coricciati:

·         Arrossamento nella zona trattata, dalla durata variabile

·         Iperpigmentazione lieve e transitoria, che non richiede particolari trattamenti

È consigliato, nel periodo di trattamento di laser epilazione definitiva, evitare l’esposizione solare. In ogni caso si deve usare una crema solare con fattore di protezione elevato sulla zona trattata per 4-6 settimane prima e dopo ogni trattamento.

 

Laser epilazione definitiva, rivolgersi esclusivamente a medici esperti

Effettuare trattamenti di laser epilazione definitiva richiede una certa professionalità, spiega il Dott. Luigi Coricciati, questo perché esistono vari tipi di laser che possono essere usati a questo scopo e soprattutto perché l’uso del laser necessita di una conoscenza approfondita dello strumento che deve essere usato, oltre che della morfologia della pelle e delle sue risposte agli interventi.

Il dermatologo è in grado di fornire una adeguata consulenza personalizzata, anche perché in alcuni casi potrebbero essere richiesti degli approfondimenti diagnostici o potrebbero esserci dei fattori concomitanti che condizionano il risultato al trattamento.

Il sistema laser utilizzato deve poter garantire la riduzione permanente dei peli, fornendo al tempo stesso la massima protezione della pelle. 

 

 

 

Laser epilazione definitiva, i vantaggi

Il Dott. Luigi Coricciati illustra i vantaggi della laser epilazione definitiva: le diverse lunghezze d’onda che oggi abbiamo a disposizione sono ottimali per il trattamento sicuro ed efficace di tutti i tipi di pelle, ma non solo, perché il medico sarà in grado di personalizzare il trattamento, in modo efficace e sicuro, in modo rapido e preciso. Una combinazione di efficacia, sicurezza, comfort, velocità e precisione.

La laser epilazione permanente dovrebbe essere eseguita in uno studio medico specialistico adeguatamente attrezzato, con strumentazione di ottima qualità. In questo modo il medico, megilio ancora se dermatologo,  sarà in grado di valutare il fototipo, il tipo di pelo da trattare (colore, diametro del fusto e densità pilifera) e quindi stabilire quale sia la miglior sorgente laser  da usare caso per caso.

TERAPIA E CURA




LASER AD ALESSANDRITE ND YAG THUNDER DI REINASSANCE E GENTLE MAX PRO DI SYNERON CANDELA

Link di Approfondimento

AVVERTENZE

PRE E POST TRATTAMENTO. E' opportuno sospendere almeno un mese prima del trattamento laser la depilazione con ceretta, epilatori elettrici o metodi similari, radere la parte da trattare qualche giorno prima ed evitare l'esposizione solare o lampade abbronzanti un mese prima e dopo il trattamento. Presentarsi all'appuntamento privi di trucco e non apporre creme di nessun tipo sulla zona da trattare. Dopo il trattamento, applicare per alcuni giorni una pomata lenitiva ed antiinfiammatoria e schermanti solari elevati sulle zone foto-esposte.



E' IMPORTANTE SAPER CHE: il trattamento di Epilazione Laser va eseguito all'interno di uno studio medico specialistico adeguatamente attrezzato, preferibilmente in uno studio dermatologico, in modo che il medico possa valutare il fototipo della persona, la tipologia di pelo da trattare (colore, diametro del fusto e densità pilifera) e stabilire il corretto settaggio della strumentazione, da calibrare sul singolo paziente. In alcuni casi di soggetti affetti da ipertricosi o da irsutismo, sarebbe opportuno valutare preventivamente lo stato endocrinologico.


terapie dermatologiche: