Laser Terapia

Rimozione capillari volto e arti inferiori

Trattamento Laser capillari

Le teleangectasie, volgarmente definite “capillari” sono la dilatazione di piccoli vasi sanguigni, generalmente superficiali, e possono essere localizzate sia sugli arti inferiori che sul viso (couperose).

Clinicamente si presentano come dei micro-vasi lineari e/o reticolati, rossastri o blu/violacei.

Le teleangectasie (capillari) degli arti inferiori possono derivare da insufficienza venosa, da fattori ormonali, da debolezza costituzionale del tessuto capillare e scatenate o accentuate da alcuni fattori, come le radiazioni UV, il calore, il freddo, il fumo. E’ opportuno eliminarle, non solo per motivi estetici, ma anche funzionali.

METODOLOGIA USATA

Il quadro della terapia dei capillari è stato sensibilmente modificato con l’arrivo dei laser di nuova generazione (il Dye Laser e il Ktp laser), che hanno consentito di affiancare e spesso di sostituire la tradizionale terapia sclerosante, utilizzando il principio della coagulazione dei vasi con la fototermolisi selettiva.  Con l’utilizzo di tali macchinari si può avere la certezza di ottenere un buon risultato senza difficoltà, grazie a al bersaglio della luce laser, rappresentato dall’ossiemoglobina.

Può essere proposto anche l’abbinamento dei due laser vascolari (es. dye più neodimio) o alessandrite più neodimio, nell’ambito della stessa seduta. In maniera tale da trattare tutte le tipologie di vasi da quelli venosi a quelli arteriosi, quelli più piccoli e quello di calibro maggiore.

Per i vasi molto sottili, non connessi ad altri vasi, il laser rimane la tecnica d’elezione. Comunque, Coricciati Medical Group si avvale della collaborazione dello specialista chirurgo vascolare Dott.ssa Raffaella Mauro, per il trattamento chirurgico delle varici e vene varicose, e di quelle teleangectasie non trattabili col laser, in modo da dare un risultato a 360 gradi alla paziente.

MODALITA’ E TEMPI  DEL TRATTAMENTO

Il numero delle sedute è variabile in relazione alla situazione individuale. In linea di massima, le sedute vanno ripetute a distanza di circa 30-40 giorni, evitando il periodo estivo. Generalmente il risultato finale si ottiene in circa 4-6 mesi, perciò è bene programmare il trattamento dopo le vacanze estive, in modo da avere più tempo per effettuarlo con calma .

Non è doloroso e si avverte solo un leggero bruciore, mitigato dalla presenza del sistema di raffreddamento integrato.

Una volta coagulato il capillare avrà l’aspetto di una crosticina scura o un livido ma la lesione scomparirà prima dell’effettuazione della seduta successiva, fino ad arrivare alla scomparsa delle tanto antiestetiche teleangectasie.

TERAPIA E CURA




Dye Laser e Ktp laser



AVVERTENZE

Coricciati Medical Group si avvale della collaborazione della dott.ssa Raffaella Mauro, chirurgo vascolare, che effettua attività diagnostica, clinica e chirurgica in materia. Si occupa, altresì, del trattamento medico ed estetico delle varicosità e delle vene reticolari. 


terapie dermatologiche: